Evasione fiscale, patteggiamento per la Nannini

di del 30 giugno, 2015

Il gup di Milano Fabio Antezza ha accolto la richiesta di patteggiamento di Gianna Nannini, nel procedimento che la vede accusata di una presunta evasione fiscale da 3 milioni e 750 mila euro. Nei giorni scorsi il legale della rockstar, l’avvocato Giulia Bongiorno, avrebbe raggiunto l’accordo con la Procura.

“Gianna Nannini, amareggiata e sorpresa dalla vicenda, nel ribadire l’assoluta trasparenza della propria condotta, nega recisamente qualsiasi interposizione fittizia con società estere e sottolinea che gli addebiti sono riferibili esclusivamente all’operato di soggetti terzi nei quali nutriva una sconfinata e tuttavia malriposta fiducia”. Lo ha sottolineato l’avvocato Giulia Bongiorno, difensore di Gianna Nannini, dopo il patteggiamento della rockstar nel procedimento che la vede accusata di una presunta evasione fiscale da 3 milioni e 750 mila euro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *