Messico, in vacanza con i maya

Lo Yucatàn è un Paese dalle molte anime, capace di mixare storia e natura, cultura, svago e leggende. Da Merida, la città capoluogo, a Chichén Itzá, la città più importante del mondo Maya, dove si trova la piramide El Castillo, alla cui sommità sorge il tempio di Kukulcan; al viaggiatore si prospetta un autentico “tuffo” culturale nel mondo Maya, nei suoi riti, spesso sacrificali, ma anche nei suoi giochi e nei colori della Riviera, nel verde e nell’azzurro del mare, tra negozi tipici e sapori di pesce fresco.
Lo Yucatán è uno dei 31 Stati che compongono il Messico: si trova nella parte sud orientale del territorio, nella parte nord dell’omonima penisola. Tra i luoghi più interessanti da visitare spicca Izamal, chiamata la “Città delle Tre Culture” perché conserva le vestigia di tre periodi storici distinti: le piramidi Maya, il grande Convento De San Antonio De Padua (1549 – 1561) di impianto spagnolo e dall’inconfondibile colore giallo, e l’epoca attuale con le sue strade, le piazze e le case tipiche di un piccolo pueblo messicano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *