Agguato Brescia, arrestati gli assasini

Sono stati fermati nel primo pomeriggio di domenica gli esecutori materiali del duplice omicidio di Francesco Seramondi e della moglie Giovanna Ferrari, i coniugi uccisi martedì mattina nella loro pizzeria da asporto ‘da Frank’ a Brescia. Si tratta di due stranieri arrestati nella Bergamasca: un indiano e un pakistano, legati ad un’attivit concorrente della pizzeria delle vittime. Si tratta delle persone alle quali Francesco Seramondi aveva ceduto la prima pizzeria da asporto “Dolce e Salato”, poi fallita qualche mese dopo il passaggio di quote. Le due attività erano nello stesso piazzale, una davanti all’altra. Proprio la rivalità sul mercato, oltre ad accordi economici non rispettati, rappresenterebbero il movente della morte dei coniugi Seramondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *