Migranti, sbarcate a Malta le vittime del naufragio

di del 20 aprile, 2015

A Roma il premier Matteo Renzi ha incontrato il primo ministro di Malta Joseph Muscat. “Quello che avviene in queste ore nel Mediterraneo è molto più di un naufragio – ha detto Renzi nel corso della conferenza stampa -: siamo in presenza di un grave momento di crisi umanitaria che va affrontato come tale”. “Sono aumentate in queste ore le segnalazioni di soccorso: c’è un gommone a 30 miglia dalla Libia, con 100-150 persone a bordo. E una barca più grande con 300 persone”, ha detto Renzi, spiegando che l’Italia e Malta sono impegnate in “operazioni di soccorso” e aggiungendo che c’è anche una terza barca in difficoltà.

Fonte: Ansa

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *