Nomine Rai, governo sotto in Senato

di del 31 luglio, 2015

Polemiche al Senato sulla riforma. Il governo è andato sotto in aula sulla votazione per l’art.4 del ddl Rai. Sono stati approvati emendamenti di minoranza Dem, FI e M5S, soppressivi dell’articolo, con la delega al governo sul canone, con 121 voti favorevoli e 118 contrari. Ed è scontro sull’elezione del prossimo Cda.”La riforma della Rai di Renzi è carta straccia come lo è lo stesso presidente del Consiglio”. Lo afferma il presidente della Vigilanza Rai Raffaele Fico (M5S), conversando con i cronisti a Montecitorio e commentando il voto al Senato su un emendamento all’art.4 del ddl, sul quale il governo è stato battuto. Il governo “è confuso, non conosce i tempi parlamentari, ma comunque, “questi sono gli ultimi rantoli di una cultura che sta morendo”.

Fonte: Ansa

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *