Pensioni, arrivano i primi rimborsi

di del 1 agosto, 2015

Con la pensione di agosto arriva il rimborso degli arretrati stabilito per decreto dal governo dopo la sentenza della Corte Costituzionale che ha bocciato il mancato adeguamento degli assegni dal 2012. I pensionati che ricevono un assegno tra 3 e sei volte il minimo si troveranno una ‘una tantum’ che oscilla, secondo i calcoli della Uil, tra un po’ più di 400 e quasi un migliaio di euro, che restano comunque molto distanti da quanto dovuto se si fosse scelto di restituire per intero le somme.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *