Renzi blinda la legge elettorale, caos nel Pd

di del 17 aprile, 2015

Alla fine il sì all’Italicum passa con 190 voti, l’unanimità dei presenti mentre all’appello mancano tutti gli esponenti della minoranza, i non votanti sono stati 120: quasi un terzo del gruppo. Renzi, nel suo intervento di replica, ribadisce le sue ragioni ma chiede a Speranza una ulteriore riflessione sulle ragioni delle sue dimissioni e propone una assemblea ad hoc per la prossima settimana. Area riformista, la componente di Speranza, decide di non partecipare al voto dell’assemblea ma resta, perché non si interpreti la rottura come un preannuncio di scissione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *