Scuola, 5 maggio sciopero generale

di del 19 aprile, 2015

La scuola torna in piazza. I sindacati confederali, nel corso di un sit in a Santi Apostoli, hanno annunciato per il 5 maggio uno sciopero generale contro il ddl varato dal governo Renzi. Una mobilitazione che vedrà scendere in campo docenti, Ata e dirigenti scolastici di Flc-Cgil, Cisl scuola, Uil scuola, Gilda-Unams, Snals-Confsal e a cui hanno già aderito anche Uds e Rete degli studenti.

Quanto ai Cobas, “pur apprezzando la convocazione dello sciopero in coincidenza” con quello dei sindacati di base, rivolgono un “appello ai lavoratori/trici legati ai cinque sindacati affinché ne convincano le direzioni a rivedere le loro decisioni, scegliendo il 12 per avere più tempo e per avere con noi tutti gli studenti” e “affinché lavorino con noi per una manifestazione nazionale, che potrebbe essere la più grande della storia della scuola italiana”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *