‘Sign o’ the times’ di Prince ancora al cinema

di del 1 novembre, 2017

Era il 1987 quando Prince, pseudonimo del cantautore statunitense Prince Rogers Nelson, portò sul grande schermo il film-concerto “Sign o’ the times” di cui lui stesso firmò la regia e la scrittura.
Poiché negli Stati Uniti le sue vendite calavano in modo preoccupante, l’artista ebbe l’idea, accompagnato dalla sua band di registrare un concerto dal vivo per promuovere in modo insolito e curioso il suo ultimo album.
Trascorsi trent’anni dalla prima uscita al cinema, il 21 e 22 novembre il film ritornerà nelle sale in versione restaurata in forma digitale.
E in quest’occasione unica per celebrare il talento di Prince, i fan riuniti per la visione del concerto sono invitati a vestirsi color pesca o di nero, come per i concerti di allora.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *