Uccide la madre e si suicida

di del 21 luglio, 2015

A rivelare quanto accaduto, è stato il suo gesto sconsiderato. Andrea Zingone ha scelto un modo di togliersi la vita eclatante, gettandosi dal quinto piano dello stabile in cui viveva.
Una morte terribile, quasi inevitabile che ha costretto i soccorritori e gli investigatori a entrare in quell’appartamento nel centro di Catanzaro, occupato dal 55enne e da sua madre, Fermina Gagliardi, 79 anni. I carabinieri l’hanno ritrovata lì, in quella abitazione condivisa, nel bagno riversa nel suo sangue, vittima del figlio che si asarebbe accanito contro di lei stamani. Il coltello, con cui si presume abbia assassinato la madre, è stato rinvenuto vicino al bagno poco distante dal corpo dell’anziana deceduta in seguito alle ferite inferte.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *