Abusi su minore, nei guai il parroco di Gesico

di del 18 luglio, 2015

Dopo l’arresto di don Pascal Manca si allarga a Cagliari l’inchiesta della Procura della Repubblica su presunti casi di abusi sessuali su minori perpetrati da religiosi. Ieri i carabinieri hanno eseguito un’ordine di perquisizione nell’abitazione e nella parrocchia di Gesico portando via pc e telefonini del sacerdote, don Luca Pretta, parroco della chiesa di Santa Giusta, che il pm Liliana Ledda accusa di avrebbe commesso atti sessuali su un piccolo frequentatore della casa del Signore. Esiste il sospetto che il materiale sequestrato, che presto verrà esaminato, ci possano essere immagini compromettenti. Due mesi e mezzo fa don Pascal Manca, parroco di Villamar, era finito nel carcere di Uta perché secondo l’accusa avrebbe abusato sessualmente di un minorenne quando era guidava la parrocchia di Mandas. Il sacerdote è sospettato di aver abusato dei ragazzini dopo averli drogati con psicofarmaci mescolati a succi di frutta e bibite.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *