Australia, Chef uccide la moglie e la cucina

di del 7 luglio, 2015

Smembrata e cucinata dal marito chef, che poi si sarebbe suicidato. E’ successo in Australia, a Brisbane, e la vittima è Mayang Prasetyo, una prostituta transessuale che forniva prestazioni sessuali per 500 dollari all’ora per aiutare la sua famiglia in Indonesia.
La polizia, riferiscono i media locali, ha trovato i resti del corpo di Prasetyo sul pavimento della cucina, all’interno di alcune pentole sul fuoco e in alcuni sacchi della spazzatura. Successivamente, le autorità hanno trovato il cadavere del giovane in una via vicina. Apparentemente l’uomo si sarebbe suicidato tagliandosi la gola.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *