Diverbio per un parcheggio, sterminata una famiglia

di del 13 luglio, 2015

Strage a Trentola Ducenta in provincia di Caserta: quattro persone sono state uccise a colpi di pistola durante una lite tra vicini legata a un parcheggio. Si tratta di padre, madre e figlio e di un amico di famiglia, un operaio, morto dopo il ricovero in ospedale. Per la strage c’è un fermo. Si tratta un appartenente alla polizia penitenziaria, vicino di casa della famiglia uccisa.

Nella casa c’era anche la fidanzata del figlio che è rimasta all’interno dell’abitazione e si è salvata.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *