Grecia, accordo da 80 miliardi

di del 13 luglio, 2015

Dopo 17 ore di estenuanti confronti, la Grecia ha raggiunto un accordo con i suoi creditori, per le riforme necessarie da attuare e per avviare negoziati formali su un terzo programma di salvataggio.

Lo ha comunicato il presidente dell’Unione Europea Donald Tusk.

Non sono ancora chiari i contenuti del programma approvato all’unanimità durante l’Euro summit in corso a Bruxelles, ma le dichiarazioni rilasciate da altri Ministri delle Finanze vanno in questa direzione.

Negative le prime dichiarazioni di alcuni rappresentati del governo greco, con il partito di Syriza spaccato al suo interno e con cui Tsipras dovrà confrontarsi per ratificare in sede parlamentare i dettagli dell’accordo raggiunto e che potrebbero costare al leader greco anche la poltrona.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *