L’ottavo album del gruppo musicale britannico The BeatlesSgt.Pepper’ pubblicato nel 1967 è stato il simbolo delle ambizioni, delle paure e dei desideri di un’intera generazione. Con la sua visione alternativa del mondo era un tipo di musica innovativa e sperimentale probabilmente alimentata dagli allucinogeni il cui uso si stava diffondendo prepotentemente in America per sbarcare poi in Europa.
L’album è considerato uno dei capolavori dei Quattro e tra i più importanti della musica pop: la rivista Rolling Stone lo ha inserito al primo posto della lista dei 500 migliori album.

Il 20 ottobre rilucerà di nuovo splendore in due concerti live alla Philarmonie de Paris.
Il cantautore britannico Ed Harcourt, direttore artistico e musicale degli spettacoli porterà sul palco il gotha del rock indipendente inglese: il duo dei Libertines, i Supergrass, The Coral, The Beta Band e i Primal Scream.
Ed Harcourt che darà voce al gruppo e suonerà chitarra e tastiere ha precisato che non saranno una band che riprodurrà esattamente lo stesso suono del disco dei quattro di Liverpool ma ne daranno una loro reinterpretazione.
Coincidenza vuole che per la stessa sera i Rolling Stones, banda storicamente rivale dei Beatles chiudano il loro tour europeo proprio a Parigi. Sarà che il destino li vuole rivali per sempre?

Leave a Comment