Sono cinque i ragazzi che hanno dato vita al gruppo Why don’t we: Jonah Marais, Corbyn Besson, Daniel Seavey, Jack Avery e Zachary “Zach” Herron, il 27 Settembre 2016.
La padronanza dei social media ha permesso loro di correre sulla strada verso la celebrità e diventare popolari, con 105 milioni di visualizzazioni su YouTube (“These Girls” ha guadagnato oltre 30 milioni) e 90 milioni di stream audio. Finora hanno pubblicato cinque EP e di recente hanno scalato la classifica Billboard 200 con September’s Invitation.

Prima che si formassero come gruppo, la maggior parte di loro si esibiva in diretta streaming dalle loro case su piattaforme come YouNow, a volte per un pubblico di 60.000 persone in una sola volta:
Herron, per esempio, ha pubblicato una cover di “Stitches” su Instagram che ha ottenuto 20 milioni di visualizzazioni quando è stata pubblicata su Facebook. Seavey, che suona diversi strumenti, è stato l’unico a ottenere il suo passaggio nella televisione nazionale per lanciare la sua carriera.
Oggi sono una delle giovani band più promettenti del panorama internazionale.
Attualmente la band, che i fan chiamano con l’abbreviazione WDW, è impegnata con la promozione di “Invitation” il nuovo EP che dà il titolo anche al nuovo singolo estratto.

Leave a Comment